VeleLibere 2015 © Tutti i diritti sono riservati Disegno e grafica web Sergio Vaccher

estibulum | Sed vulputate

  


 

  


 

STORIA  

  

Storia ?..genesi di Vele Libere

Vele Libere è nata come le associazioni del primo '900 stilando un preciso manifesto che dichiarava a chiare lettere gli intenti dei primi soci fondatori.
Renzo Pazienti,Roberto Raschiotto,Massimo Targhetta,Paolo Bernardi,Ilvio Verona,Francesco Longo,Fabio Zucchetto ,Michele Gaiarin e Cesare Armani è coralmente in quel primo documento recitavano cos'è:


Animati da un interesse artistico culturale:
soggetti di provenienza, maturazione e attitudini
differenti,si confrontano attorno a un progetto libero.

Per un impegno consapevole dell'individualità artistica,
interagendo in rapporto all'uomo e al territorio
che lo accoglie.

Per uscire dal caos generalizzato,per riuscire
a comunicare la sfera dell'arte coinvolgendo
il pubblico e la sua curiosità.

Aperto a tutti coloro che credono al valore della cultura,
al fascino dell'arte, alla libertà di espressione
e di pensiero.?

Nella primavera del 1998 il Manifesto e la nascita dell?associazione vennero presentati con una cerimonia ufficiale presso il Castel della Mantova al pubblico,a testate giornalistiche e televisioni.
Negli anni sono sempre stati perseguiti gli obiettivi di divulgazione e sostegno dell'arte e degli artisti del territorio (triveneto).
L'appuntamento annuale di primaria importanza è l'Equinozio d'autunno:
una grande festa in cui si riuniscono gli artisti associati che nei due giorni a disposizione lavorano e comunicano le personali esperienze artistiche acquisite nelle più diverse discipline.
La tradizione continua da 12 anni ,nel frattempo Vele Libere è sensibilmente cresciuta ed è in grado di offrire agli oltre 300 associati un programma annuale di corsi di tecniche di varie materie artistiche,lezioni di aggiornamento sull'arte contemporanea e sulla storia dell'arte, un calendario di mostre ed esposizioni e gite turistico-culturali.

I maestri Cesco Magnolato,Mario Pauletto,Giulio Belluz,Giorgio Igne,nonchè i critici d?arte Giancarlo Pauletto,Alessandra Santin,Tiziana Pauletto e Laura Basso oltre ad una fitta schiera di altri affermati artisti
collaborano attivamente con Vele Libere e questo per garantire un?incessante intensa vivacità nella produzione di opere e di pensiero.